Perché rossodirobbia? Perche rosso è il colore della vita

www.colorinaturali.com
tel. 328/0709687
mail: michelapasini@libero.it
pagina facebook: https://www.facebook.com/rossodirobbia/
I prodotti di Rosso di Robbia (abbigliamento e accessori, filati, tessuti) sono in vendita nella vetrina della pagina facebook Rosso di Robbia, presso il laboratorio di Poggio Berni (Rimini) su appuntamento (per info: michelapasini@libero.it), presso Il Papavero a Rovereto (TN), piazza Malfatti 13, oppure durante gli eventi segnalati.

Corsi individuali di stampa vegetale su tessuto (ecoprinting), tintura naturale, shibori.

Corsi personalizzati.

Corsi a domicilio.

Per informazioni sui contenuti dei corsi e sui programmi: Michela Pasini, cell. 328/0709687, michelapasini@libero.it


martedì 21 dicembre 2010

Tintura con tagete





Buon solstizio d'inverno! In questa grigia giornata, per propriziare l'ascesa del sole, quale migliore argomento del giallo?! Allora dobbiamo parlare del tagete, una pianta originaria del Messico e dell'America Meridionale che presenta numerosi fiori giallo-arancio, sorta di garofani con molti petali che fioriscono dalla primavera all'autunno. E' una pianta molto comune e la si trova in tutti i giardini e balconi; molto spesso decora aiuole e rotonde spartitraffico. Anche se l'odore dei fiori non è particolarmente piacevole, il loro apetto li rende molto decorativi. Per la tintura naturale si possono utilizzare i fiori interi, freschi o essiccati, su filati e tessuti mordenzati con l'allume di rocca. Per un etto di filato/tessuto si utilizza un etto di fiori macerati per una notte in acqua e poi bolliti per un'ora. Nel bagno colore il filato/tessuto mordenzato va portato alla temperatura corretta (70° per la seta, 90° per la lana, 100° per le fibre vegetali) in ca. 1 ora e poi lasciato sul fuoco a temperatura costante per un'altra ora. Si lascia raffreddare il tutto, poi si risciacqua. Con questo procedimento ho tinto della bellissima lana merinos (che si è trasformata in un simpatico maglioncino), del tessuto di seta pura (in foto) e anche del filato di canapa. I risultati sono “splendenti”...

Nessun commento:

Posta un commento