Perché rossodirobbia? Perche rosso è il colore della vita

www.colorinaturali.com
tel. 328/0709687
mail: michelapasini@libero.it
pagina facebook: Rosso Di Robbia
I prodotti di Rosso di Robbia (abbigliamento e accessori, filati, tessuti) sono in vendita presso il laboratorio di Poggio Berni (RN) su appuntamento (per info: michelapasini@libero.it) oppure durante gli eventi segnalati.

CORSI E LABORATORI 2018

I corsi , salvo diversa indicazione, si terranno presso il laboratorio di Rosso di Robbia a Poggio Berni (prov. Rimini). Per informazioni sui contenuti dei corsi e sui programmi: Michela Pasini, cell. 328/0709687, michelapasini@libero.it

sabato 20 gennaio: Corso di tintura naturale della lana


sabato 27 e domenica 28 gennaio: Corso intensivo di eco-printing


sabato 3 febbraio: Corso di tintura naturale della seta e tecniche shibori


sabato 17 febbraio: Corso di tintura naturale di cotone, lino e canapa



EVENTI E FIERE 2018

16-18-18 marzo

GIARDINI D'AUTORE

Parco Federico Fellini, Rimini

http://giardinidautore.net/


6-7-8 aprile

MANIDORO FIERA DEL RICAMO, IV EDIZIONE

Palacongressi di Bellaria (Rimini)

http://manidorofiera.it/

giovedì 18 maggio 2017

CORSO INTENSIVO DI STAMPA VEGETALE (ECO-PRINTING) SU LANA, SETA, COTONE, LINO E CANAPA, 17-18 giugno 2017

17-18 giugno 2017
CORSO INTENSIVO DI STAMPA VEGETALE (ECO-PRINTING) SU LANA, SETA, COTONE, LINO E CANAPA
orari: dalle 9.00 alle 18.30 (con breve pausa pranzo)
dove: Poggio Berni (Rimini), Laboratorio di Rosso di Robbia

fiori e robbia su seta

La stampa naturale, conosciuta come eco-printing, è una tecnica di tintura che prevede l’utilizzo di vegetali (fiori, foglie, bacche, radici, ecc…) per realizzare stampe su tessuto dall’incredibile nitidezza. Grazie al contatto strettissimo tra tessuto e vegetale, si avranno splendidi effetti di impronte naturali di fiori nei quali sarà possibile leggere i singoli petali, di foglie con tutte le venature e di radici con tutti i loro piccoli filamenti.  I partecipanti apprenderanno le conoscenze base per realizzare splendide stampe su tessuti in lana, seta, cotone, lino e canapa a partire dal fissaggio (mordenzatura) fino alla stampa, sperimentando attivamente tutte le varie fasi del lavoro. Al termine del corso ciascun corsista porterà a casa i campioni realizzati.

 
fiori e legno campeggio su seta
Programma del corso:
- introduzione storico-tecnica all'eco-printing;
- illustrazione delle principali piante tintorie e piante comuni;
- mordenzatura di lana e seta;
- mordenzatura di cotone, lino e canapa;
- riconoscimento e raccolta di piante locali;
- estrazione dei colori dalle piante raccolte;
- posizionamento dei vegetali raccolti sui tessuti, piegature e legature base;
- stampe in bagno colore, stampe in scuro, stampe in chiaro, viraggi, effetti speciali;
- apertura dei pezzi stampati con commento e conclusioni.

foglie e fiori su cotone

Numero massimo partecipanti: 15
Materiali forniti: vegetali, supporti, filati, attrezzatura, bibliografia.
Materiale a carico dei corsisti: guanti di gomma, grembiule, carta e penna, forbici, *pezzi di tessuti assortiti in lana, seta, cotone, lino e canapa naturale non tinte opportunamente lavate (dimensioni ca. 20x20 cm. oppure piccole strisce-maggiori dettagli verranno forniti al momento dell'iscrizione).
Iscrizione obbligatoria scrivendo a  michelapasini@libero.it o chiamando il cell. 328/0709687 (Michela). L’iscrizione si intende confermata inviando via mail il modulo di iscrizione (da richiedere a michelapasini@libero.it) compilato e firmato con allegata ricevuta di versamento di un acconto di euro 100 sul c/c intestato a  Michela Pasini. Il saldo potrà avvenire il giorno di inizio del corso. In caso di annullamento del corso da parte dell’insegnante la quota versata sarà rimborsata. Per i pranzi: possibilità di consumare cibi portati da casa all’interno della sede dei corsi.


  
                                                                   cipolla su seta

foglie su ortica

      
                         fiori e foglie su lino                               fiori su canapa



Nessun commento:

Posta un commento